PATTO PER LA SCUOLA E BACINI D'UTENZA


Il “Patto per la Scuola”
è un accordo che vede l’Ufficio Scolastico Provinciale di Ravenna, i Dirigenti Scolastici e l’Istituzione Istruzione e Infanzia collaborare, nell’ambito e nel rispetto delle specifiche competenze, per garantire a tutti il diritto allo studio, rafforzare la qualità dei servizi formativi e realizzare compiutamente l’autonomia scolastica.

L’accordo prevede la gestione dei flussi migratori durante il corso dell’anno scolastico, fornendo un’adeguata informazione tramite la possibilità di visualizzare la situazione di tutte le scuole del territorio, la gestione dei bacini di utenza ed i relativi stradari di riferimento consultabili sul sito del Comune di Ravenna alla pagina

Istruzione e Infanzia, sezione Istituzioni Scolastiche.

Visualizza  il Patto per la scuola cliccando QUI

Nell'ambito del Patto per la Scuola Ufficio Scolastico Provinciale di Ravenna, Dirigenti Scolastici e l’Istituzione Istruzione e Infanzia  definiscono  i bacini d'utenza degli istituti scolastici

CRITERI IN ORDINE DI PRIORITA’ PER REGOLARE L’ACCESSO ALLE SCUOLE PRIMARIE:

a) Primo criterio valido per tutte le scuole primarie: alunni provenienti dallo stradario individuato per ciascun bacino;

c) adozione di successivi criteri da parte dei Consigli di Circolo/Istituto delle singole Istituzioni scolastiche, sulla base delle proprie specificità.

d) alunni provenienti dallo stradario relativo alle altre scuole primarie, qualora resti la disponibilità di posti.

Visualizza il bacino d'utenza delle sedi di scuola primaria del nostro istituto cliccando QUI

    Criteri in ordine di priorità, per regolare l’accesso alle scuole secondarie di primo grado:

  •  l’accesso agli Istituti Comprensivi è consentito prioritariamente agli alunni frequentanti le scuole primarie dell’istituto di riferimento e le eventuali scuole primarie con trasporto dedicato verso l’Istituto stesso, così come indicato nell’allegato B) facente parte integrante e sostanziale del presente patto.

  • Per " provenienti dalle scuole primarie" si intendono anche coloro che trasferiscono la residenza anagrafica nei bacini di riferimento, entro il termine delle iscrizioni.

  •  adozione di successivi criteri da parte dei Consigli di Istituto

TORNA ALLA HOMEPAGE